Il volume “Linee guida per gli studi ambientali connessi alla realizzazione di opere di difesa costiera”, edito da ISPRA, è nato per essere uno strumento di supporto alla normativa vigente in materia di V.I.A. e quindi di ausilio per le Pubbliche Amministrazioni e i tecnici coinvolti nella valutazione e la redazione degli studi di impatto ambientale.
Le Linee Guida sono scaturite dalla considerazione che gli effetti generati sull’ambiente dalle opere di difesa costiera possono causare diversi impatti sugli habitat e le specie coinvolte. Il processo di valutazione di tali impatti può risultare a volte estremamente difficoltoso, sia per la complessità propria degli ambienti costieri, sia per la scala strettamente locale alla quale vengono generalmente riferiti gli studi.
Le Linee Guida, attraverso l’utilizzo di un sistema di matrici opportunamente creato, permettono di identificare a priori i potenziali impatti attesi sull’ambiente, e, soprattutto, gli habitat e le specie di flora e di fauna protetti che possono subire tali impatti.

Fonte: ISPRA