Paola Pluchino
Paola PluchinoBiologa & Project Manager
Mi occupo di gestione di progetti e consulenze, sia nel settore dell’analisi e valutazione ambientale che nel campo dell’organizzazione aziendale.
Le competenze e le esperienze maturate in entrambi i contesti forniscono gli strumenti organizzativi e tecnici atti a creare e realizzare idee di sviluppo imprenditoriale sostenibile.
Appassionata di coaching, innovazione sostenibile e green economy, mi interesso di scouting e diffusione di best practices per l’ecoinnovazione, per promuovere la sostenibilità ambientale, sociale ed economica nelle piccole realtà locali.

Credo nello sviluppo delle reti di collaborazione professionale, con particolare riferimento agli ambiti delle mie attività, perché “l’unione fa la forza” ed è il modo migliore per conseguire l’innovazione e lo sviluppo sostenibile del territorio.

Lucia Spada
Lucia SpadaArchitetto
Architetto libero professionista, negli anni il mio percorso lavorativo mi ha portata ad occuparmi principalmente di progettazione architettonica e industriale, urbanistica e paesaggio.
Attualmente svolgo la mia attività anche in collaborazione con altri studi professionali, specialmente in relazione a tematiche paesaggistiche e ambientali e a supporto di studi specialistici relativi a VIA e VAS.
Insieme all’architettura, le mie grandi passioni sono la cucina e i viaggi, specialmente se combinati tra loro, perché costituiscono il miglior modo per conoscere il territorio, le tradizioni e la storia locali e rappresentano una inesauribile fonte di ispirazione, per il lavoro come per la vita.

Sono interessata a conoscere persone e sviluppare collaborazioni, perché ogni nuovo progetto, come un viaggio, è uno stimolo per continuare a crescere.

Salvatore Gionfriddo
Salvatore GionfriddoIngegnere
Ingegnere laureato al Politecnico di Torino, ho lavorato inizialmente come programmatore sw, successivamente come manager tecnico nel settore alimentare (macchine a raggi X per la ricerca di corpi estranei) e, infine, nel settore automotive (sviluppo prodotto, responsabile di produzione, responsabile tempi&metodi, ottimizzazione costi e lean manufactoring).
La voglia di tornare in Sicilia, unita alla volontà di lavorare come libero professionista mi hanno portato ad intraprendere questa strada unendo la formazione universitaria con l’esperienza lavorativa e una peculiarità della mia terra: il Sole in abbondanza.

Sono interessato a sviluppare collaborazioni negli ambiti delle mie attività, perché ritengo che la collaborazione sia più proficua della concorrenza, e a promuovere l’efficienza energetica e l’uso delle fonti rinnovabili nell’ambito pubblico e privato.

Elisa D'emilio
Elisa D'emilioPaesaggista
Cresciuta nell’ambiente del design e della progettazione sono diventata un Architetto del Paesaggio con più di 15 anni di esperienza lavorativa nel campo della progettazione pubblica e privata, della riqualificazione di aree urbane, industriali e rurali sia sotto l’aspetto della riqualificazione ambientale che su quella della incentivazione turistica e sociale.
Lavoro ed ho lavorato come consulente presso strutture pubbliche e private in Europa (Londra, Parigi,Roma) e nel Medio Oriente (Dubai, Abu Dhabi,Pakistan,Oman, Arabia Saudita, Qatar).

Il mio sogno irrealizzabile è di lavorare in Italia fornendo le mie conoscenze professionali ad enti, università, studi, ditte con eguale sensibilità verso il Paesaggio e la progettazione di qualità al fine di migliorare l’economia e lo stile di vita all’interno di aree degradate o di possibile interesse turistico ed economico.

Simone Di Stefano
Simone Di StefanoCeo Bulbhead, communication and marketing
Dottore in Economia, inizio il progetto Bulbhead nel 1999, spinto dalla voglia di creare prodotti sempre nuovi e non omologati. Un progetto dinamico dove la Comunicazione tradizionale incontra il web 2.0 e un team di creativi al passo con gli ultimi ritrovati tecnologici al servizio dei nostri clienti.
Importante la sperimentazione nell’attivismo sociale con la creazione di un social network per la città “40xCatania” dove i cittadini, con l’uso del marketing non convenzionale, posano importanza sugli eventi importanti della città.
Ora sono impegnato in Fondazione Aperta nello studio di tutti gli elementi che consentono di creare città intelligenti attraverso la tecnologia.