Si sono conclusi gli Stati Generali della Green Economy 2016: ecco tutti i documenti e i video, per chi non c’era e per chi vuole approfondire i temi trattati.

Gli Stati Generali della Green Economy 2016 si sono appena conclusi e anche quest’anno i temi sono stati molto attuali ed interessanti, con relatori sia nazionali che internazionali: si è parlato di economia circolare, di innovazione, delle eccellenze e delle debolezze italiane, del ruolo delle città nello sviluppo della green economy; e poi, nelle sessioni tematiche parallele, di politiche climatiche ed energetiche, delle direttive comunitarie sull’economia circolare, della sostenibilità nell’agroalimentare, di reporting non finanziario delle imprese e degli strumenti finanziari per la green economy.

Ecco riuniti tutti i materiali prodotti, documenti e video, per chi non è riuscito a partecipare e per chi desidera rivedere queste due giornate a Ecomondo.

Qui il programma dell’evento.

Qui tutti i documenti prodotti dai Gruppi di Lavoro del Consiglio Nazionale della Green Economy e le presentazioni dei relatori.

8 novembre – sessione plenaria di apertura
Presentazione della “Relazione sullo stato della green economy 2016 – L’Italia in Europa e nel mondo”

Durante la sessione di presentazione della “Relazione sullo stato della green economy 2016 – L’Italia in Europa e nel mondo” è emerso che il nostro Paese ha complessivamente buone performance in termini di green economy, in certi casi anche superiori alla media europea, ma questa eccellenza non è comunicata nè internamente nè esternamente, col risultato che la percezione della performance è molto inferiore alla performance reale sia in Italia che all’estero.

I punti salienti degli interventi dei relatori sono raccolti in questo Storify:

cattura1
Ecco il video integrale della mattina dell’8 novembre.

 

 

8 novembre – sessione tematica pomeridiana – “Il “Made Green in Italy” per l’agroalimentare”

Una delle sessioni tematiche pomeridiane, organizzata da CSQA Certificazioni, ha riguardato i marchi di sostenibilità per i prodotti italiani agroalimentari di qualità e i metodi di valutazione della sostenibilità dei prodotti, con particolare riferimento alla Product Environmental Footprint sviluppata dalla Commissione Europea.

Ecco lo storify della sessione.

cattura2

 

 

 

 

 

 

 

 

9 novembre – sessione plenaria conclusiva – “Le città, driver della green economy”

La sessione plenaria conclusiva ha messo in luce il ruolo fondamentale che le città svolgono nello sviluppo della green economy, come motore di sviluppo per cambiare stili di vita e modelli di consumo dei cittadini, con il supporto dell’innovazione tecnologica.

I punti salienti degli interventi dei relatori sono raccolti in questo Storify:

cattura3

 

 

 

 

 

 

Ecco il video integrale della mattina del 9 novembre.

 

Photo credits: Silvia Scarian Monsorno